Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage »

Tutti i Diritti Umani per Tutti e Tutte

Questo sito è lo spazio virtuale del Centro per l’Autonomia Umbro (CpA), luogo fisico in cui ha sede anche la FISH Umbria ONLUS. Nasce con l’obiettivo di valorizzare l’autonomia delle persone con disabilità attraverso azioni rivolte a ridurre gli ostacoli e, allo stesso tempo, aumentare le occasioni di pari opportunità.


Il Centro per l’Autonomia Umbro non deve chiudere!
Il Centro per l’Autonomia Umbro da più di tredici anni rappresenta un vero e proprio laboratorio di innovazione culturale in tema di diritti e politiche sulla disabilità, di progetti e servizi in materia di Vita Indipendente. Purtroppo, se non arriveranno nuovi e adeguati finanziamenti, a dicembre chiuderà. Dal CpA Umbro stesso arriva la richiesta a quante più persone possibili di inviare una lettera/appello direttamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi per scongiurare l’imminente chiusura.

Il testo dell'e-mail che il CpA Umbro chiede a più persone possibile di inviare al Presidente del Consiglio (è possibile scaricare qui il testo completo [testo in PDF]) è modificabile in relazione alle caratteristiche della persona scrivente.


Il Servizio di Contact Center risponde dal Lunedì al Venerdì con il seguente orario: 10.00-13.00 - 15.30-18.00. Il telefono è 0744 27.46.59. Si precisa che il Servizio di Contact Center telefonico è riservato ai cittadini residenti in Umbria.


busta da lettere

Ricordiamo ai nostri lettori che possono iscriversi al nostro servizio di newsletter per ricevere notizie e rimanere aggiornati sui temi riguardanti la disabilità in Umbria.

Per iscriversi basta accedere a questa pagina e compilare la scheda.


News

Comunicato FISH. Fondo per la non autosufficienza
(29 e 30 novembre 2016) Due comunicati della FISH nazionale ci aggiornano sulle novità relative al Fondo e sulla fervente attività del Tavolo che deve definire politiche e servizi per la non autosufficienza cui partecipano il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, il Ministero della Salute, le Regioni, l'INPS e molte organizzazioni tra cui la FISH. Il Fondo, reso strutturale nel 2015, dovrebbe essere incrementato fino a 500 milioni di euro con la proposta di legge di bilancio per il 2017 attualmente in attesa di discussione al Senato. (continua)
Comunicato FISH. LEA: logiche e risposte obsolete per la disabilità
(23 novembre 2016) La FISH prende le distanze dal Decreto sui nuovi LEA, un testo assolutamente inadeguato, lontanissimo dai principi di inclusione e di rispetto del diritto alla salute, alla mobilità ed alla comunicazione, che perpetua vecchi concetti di "compensazione della menomazione" nell'erogazione degli ausili e delle protesi mantenendo linguaggi e modelli obsoleti. (continua)

Focus

Approvato l'accordo 2016 tra Comune e distretto di Terni dell'USL Umbria n. 2
Il Comune di Terni, con la Delibera di Giunta n. 324/2016, ha approvato l'accordo 2016 con il Distretto socio-sanitario n. 1 dell'Azienda USL Umbria n. 2, per la gestione dei servizi socio-assistenziali rivolti alle persone con disabilità e alle persone in condizioni di vulnerabilità sociale. Con tale delibera, il Comune di Terni ha impegnato 415.000 Euro per la gestione di tali servizi sul territorio. Nel focus sono riportati, in breve, i contenuti dell'accordo che ha validità per l'anno in corso. (continua)
Il riconoscimento del caregiver familiare (parte seconda)
In questo approfondimento proseguiamo l'analisi della Proposte o Disegni di legge che sono stati presentati alla Camera e al Senato in merito al riconoscimento del caregiver familiare. In questo secondo appuntamento analizziamo la Proposta d Legge n. 3527 "Disposizioni per il riconoscimento e il sostegno dell'attività di cura e assistenza familiare". (continua)

Logo dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità e Protocollo Opzionale.

Legge n. 18 del 3 marzo 2009 (ratifica italiana della Convenzione ONU).

Delibera Giunta Comunale n. 593 del 4 dicembre 2008 (approvazione Comune di Terni).


SOSTIENI IL CENTRO PER L'AUTONOMIA UMBRO
BASTA UN CLICK

Puoi donare con Carta di credito, Poste Pay o Postamat

DONA IL TUO 5x1000

Firma ed inserisci il codice fiscale nel riquadro delle ONLUS

C. F.: 0125140559

M.O.S.A.I.C. Cooperativa Sociale


VERSAMENTO POSTALE

c/c n. 4907710

A.V.I. Umbria Onlus
Via Giovanni XXIII 25 Terni
C.F. 01201600556

Le donazioni sono detraibili o deducibili a scelta del contribuente


logo del sito internet superando.eosservice.com
logo del sito internet handylex.org
logo del sito internet fishonlus.it
Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0